Privacy Policy

I dati forniti allo staff di vicopancellorum.toscana.it saranno trattati in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa sulla privacy, in particolare ai sensi e agli effetti del Regolamento UE 2016/679, di seguito denominato “GDPR”.

Dati oggetto di trattamento

Dati di navigazione

Per motivi di sicurezza, ed al fine di adempiere a specifici obblighi di legge, vengono registrati i dati tecnici di connessione degli utenti all’interno di file di testo archiviati nella memoria del server (cosiddetti file di Log).

All’interno dei file di log vengono registrate una serie di dati tecnici quali:

  • indirizzo IP del visitatore;
  • data e ora di accesso;
  • pagina visualizzata;
  • eventuale pagina web di provenienza;
  • browser ed il sistema operativo utilizzati.

Tali dati consentono di risalire all’identità del titolare della connessione, ma ciò solo a seguito di particolari verifiche tecniche che possono essere compiute solo dall’autorità giudiziara. In nessun caso i ns. addetti potranno risalire autonomamente all’identità dei visitatori tramite tali dati di navigazione ed in nessun caso verrà effettuato il ricongiungimento con altre fonti di dati eventualmente in nostro possesso al fine di tracciare i percorsi di navigazioni di specifici utenti.

Modalità del trattamento

I dati oggetto di trattamento sono trattati con strumenti informatici in modo prevalentemente automatizzato. L’intervento manuale da parte di operatori autorizzati è previsto solo in casi particolari e limitati, solitamente dietro richiesta del diretto interessato. Idonee misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Non obbligatorietà del conferimento

A parte quanto specificato per i dati di navigazione (file di log), e in parte per i cookies (che comunque possono essere bloccati e/o cancellati mediante apposite funzionalità integrate nel browser) l’utente è libero di fornire o meno i dati personali indicati nei moduli di registrazione e/o di richiesta informazioni. Si precisa, tuttavia, che il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Diritti dell’interessato

Ai sensi e agli effetti del GDPR, l’utente ha il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione. L’utente ha inoltre il diritto di chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.